mercoledì 21 novembre 2018

AA Contro 7-2

Published on novembre 23, 2012 by   ·   No Comments

Sono molte le situazioni estreme che si possono materializzare al tavolo da gioco, (soprattutto se siete giocatori online). La grande capacità di un giocatore è quella di saperle metabolizzare e tornare subito a giocare come se niente fosse. Una delle mani più incredibili che vi potrebbe succedere di perdere (o di vincere se siete un po’ matti) è avere AA in mano e scontrarsi contro 7-2. un giocatore con poca esperienza pensa che questo scontro si possa verificare poche volte e che anche se si verificasse AA vince sempre, ma la realtà delle cose (come i giocatori più esperti sanno è un po’ differente). Partiamo con il dire che AA contro 7-2 normalmente è una mano a senso unico, ma siccome nel poker non c’è niente di scritto, non è detto che 7-2 debba per forza perdere. La prima cosa da specificare è che il modo di giocare pre-Flop è determinante per non giocare contro mani marginali “illeggibili.” Il consiglio è quindi (in generale) di rilanciare almeno di 3 volte il BB pre-Flop anche con mani molto forti (premium hands) come AA e KK. In questo modo nella maggior parte dei casi si eviterà di scontrarsi con mani marginali. Ci sono però giocatori che potrebbero chiamare anche un rilancio standard con mani come (7-2, T-2, 9-2, ecc.) contro questi c’è poco da fare e se la fortuna li assistesse con un board come 7-2-2 per esempio, mettetevi il cuore in pace e solo pochi giocatori al mondo sarebbero in grado di foldare AA su un board come questo e ancora meno, forse, di incastrare l’Asso che vi darebbe in ogni caso la vittoria. La morale è che giocare in modo intelligente è sempre meglio, ma il mondo del poker non ha regole stabilite a priori ed è dunque imprevedibile.

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Entra in Snai

Entra in Snai

Bonus Poker

Poker Room Bonus
Poker Snai Poker Snai 1050 euro
Virgin Poker Bonus Titan Poker 1000 euro

Poker Snai