sabato 7 dicembre 2019

Non aprire sempre allo stesso modo – Parte 3

Published on aprile 10, 2013 by   ·   No Comments

Ora che avete compreso l’importanza di aprire sempre con puntate differenti è il momento di capire quanto puntare da e come giocare da Middle Position. Prima di tutto valutate i giocatori al tavolo, se molti fish foldano, normalmente vi troverete con 4 o 5 regulars al tavolo che dovranno parlare dopo di voi. Prima di cercare un apertura considerate dunque chi gioca dopo di voi e potrete decidere il range di puntato proprio in questo senso, potrete ridurre la puntata fino a 2.5x, in particolare se avrete dopo di voi alcuni SS. Che cosa potrebbe portarvi a ridimensionare il vostro range di puntata? Giocatori aggressivi che 3bettano spesso se in CO o sul BTN. Se ci sono del LAG bravi che hanno posizione su di voi che con buona probabilità chiameranno. Se ci sono regulars scarsi e con leak rispetto al call IP e che non foldano spesso sulle c-bet. Un altro motivo è la presenza di regulars che abbiano margine (edge) su di noi o che siano allo stesso livello ma con posizione. Anche la presenza di SS aggressivi è un deterrente, se parlano dopo di voi. Insomma sono molte le motivazioni che possono portare a ridimensionare o in caso alternativo ad ampliare il range delle vostre aperture. Da MP la possibilità di ampliare il range di apertura giocando dalle posizioni migliori che ci sono al tavolo è reale, ma bisogna saper valutare bene le situazioni. Da MP sono molte la mani che possono diventare favorevoli se si presentano le giuste condizioni, soprattutto con giocatori mediocri e giocando in posizione, giocando MP non sarà sempre necessario variare le dimensioni dell’apertura, ma bensì il range.

Tags: ,

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Scuola Poker