martedì 26 settembre 2017

Poker Consigli Utili: Non pensare solo alle carte

Published on maggio 18, 2012 by   ·   No Comments

Non è tutta questione di carte quando si gioca a poker, al contrario di quello che pensa la maggior parte della gente. Infatti in un gioco come il poker sono tantissimi i particolari che possono definire una mano vincente rispetto ad una che vi farà perdere molto. Per iniziare a giocare senza basarsi essenzialmente sulle certe che si ricevono bisognerà apprendere come studiare i propri avversari e conoscere per filo e per segno il gioco nelle differenti posizioni al tavolo. Facciamo qualche esempio per entrare direttamente nel merito e per comprendere meglio i concetti che dovrete apprendere.

Ci troviamo di fronte ad un giocatore che abbiamo inserito nella categoria di quelli che cercano sempre di chiudere dei progetti, sono infatti tre mani di seguito che insegue il punto ed infine folda sul River avendo mancato il suo progetto. Nell’ultima mano invece ha cercato di spingere sul suo Colore ed è stato chiamato da un altro giocatore. Tutto questo ci offre delle informazioni interessanti che possono sempre essere sfruttate. Nella mano che stiamo giocando siamo entrati nel Piatto con un raise prima del Flop di 250 mentre i Bui sono 50/100 e ci troviamo in mano una coppia di Kappa. Un ottima mano di partenza prima del Flop che può garantire ottime vincite, ma se giocata in modo imprudente può anche rivelarsi una mano fatale.

Nel piatto ci sono ora, oltre a noi, altri due giocatori che hanno chiamato il nostro rilancio e uno dei due avversari lo avete già identificato. Gli stack di partenza erano simili ed il Flop ha mostrato delle carte favorevoli per voi, Q-9-2, però ci sono due picche sul board e questo può diventare pericoloso. La mossa giusta è quella di puntare almeno metà del Piatto ed è quello che facciamo. Una puntata di 400 ci farà comprendere come staranno gli altri giocatori all’interno della mano. Resta solo un giocatore ora ed è ovviamente quello che insegue i progetti e certamente non ne restiamo sorpresi. Il Turn offre un altro 2 sul tavolo.

Una puntata forte potrebbe farlo scappare, ma non è certo e quindi decidiamo di puntare 1.350 e vedere che cosa succede. Bisogna infatti guadagnare il massimo da ogni carta e non concedere mai carte gratis o sottocosto, in particolare con progetti di Colore sul board. La puntata era quasi dell’ammontare del Pot e il nostro avversario chiama comunque all’inseguimento del colore, molto probabilmente. Il Piatto è ora di 3.700 e il nostro stack è di poco inferiore. Il River è un Kappa di picche, la situazione migliore che si potesse verificare per noi e il nostro avversari penserà anche per lui. Infatti lui chiude il Colore, ma noi chiudiamo un Full House molto forte. Ora sono due le opzioni, fare check e aspettare la puntata, o puntare direttamente. Non dovrebbe in realtà cambiar molto se l’avversario ha incastrato un Colore oppure una Scala.

Tags: ,

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Entra in Snai

Entra in Snai

Bonus Poker

Poker Room Bonus
Poker Snai Poker Snai 1050 euro
Virgin Poker Bonus Titan Poker 1000 euro

Poker Snai