venerdì 23 febbraio 2018

Poker Semi-Bluff

Published on giugno 25, 2012 by   ·   No Comments

Per divenire un buon giocatore di poker bisognerà imparare molto presto come vincere dei piatti senza aver per forza incastrato dei punti. Di che cosa stiamo parlando? Semplice, il poker è un gioco che si basa fondamentalmente sulla psicologia e la strategia e questo implica che per vincere non necessiterete per forza del punto migliore.

Proprio in questo senso comprendere molto bene i vostri avversari e le dinamiche di gioco vi permetterà di portare a casa dei piatti anche senza aver il punto migliore ed in alcuni casi anche senza avere un punto in mano.

Grazie ai bluffs e anche ai semi-bluffs avrete delle ottime risorse per vincere delle mani che non potreste vincere in altro modo. Per fare questo bisogna sempre sfruttare la posizione e giocare sull’avversario piuttosto che sulle proprie carte. Ovviamente quando si è principianti non è così semplice come dirlo, ma con un po’ di esperienza imparerete piano piano quando è il momento di forzare anche senza avere un buon punto. Specialmente nelle fasi finali dei tornei questo vi aiuterà a conservare il vostro stack e in molti a casi ad ampliarlo, (in particolare rubando i Bui).

Ora dovrete comprendere la differenza tra un bluff totale ed un semi-bluff. Infatti queste due azioni di strategia differiscono in modo radicale anche se ovviamente l’obbiettivo è il medesimo. Il bluff è l’essenza del poker e significa fingere di avere una mano che non si ha assolutamente, solo i grandi giocatori sono in grado di portare a compimento una serie di bluffs senza essere individuati nell’azione. D’altra parte la capacità di individuerà un bluff è altrettanto importante come saperli fare. Questo implica psicologia e studio dell’avversario e solo l’esperienza vi potrà dare l’opportunità di eseguire queste strategie necessarie alla vittoria finale.

Per quanto riguarda i semi-bluff la situazione è simile, ma è meno difficile applicarli. Un semi-bluff non è altro che una puntata su un progetto. Questo vi permetterà in alcuni casi di far uscire dei giocatori dalla mano anche non avendo un punto forte, e in altri casi di poter girare una carta al costo che avrete deciso per la puntata. Potrete giocare un semi-bluff in differenti situazioni a seconda degli avversari che vi troverete davanti.

Solitamente si gioca dopo il Flop quando avrete 4 carte dello stesso seme e cercherete un Colore, o quando avrete una Scala bilaterale e aspettate una sola carta quindi per chiudere un interessante Scala. Un’altra situazione classica di semi-bluff (conosciuta come continuation bet) è dopo aver rilanciato pre-Flop e non avendo incastrato niente al Flop fare in ogni caso una puntata per vedere come reagiscono i giocatori ancora dentro.

Solitamente la si fa solo se un giocatore è rimasto a contendervi il piatto, con più di un giocatore nel Pot sarebbe troppo pericoloso.

 

Tags: ,

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Entra in Snai

Entra in Snai

Bonus Poker

Poker Room Bonus
Poker Snai Poker Snai 1050 euro
Virgin Poker Bonus Titan Poker 1000 euro

Poker Snai