mercoledì 21 novembre 2018

I Punteggi del Poker

Published on dicembre 12, 2011 by   ·   No Comments

I PUNTEGGI DEL POKER. Si apre il Secondo Capitolo della Scuola di Poker che abbiamo preparato per Voi. In questa pagina parleremo dei Punteggi del Poker e delle Carte da Poker, incluso il Valore delle Mani.

In questo capitolo parleremo dei Punteggi del Poker. Nello specifico se due giocatori hanno due punteggi uguali chi vince?!

Partiamo dalla COPPIA che si ottiene, come detto in precendenza, quando il giocatore ha in mano due carte dello stesso valore numerico seguite da tre carte diverse. Esempio di una coppia:

K-K-A-7-9
– COPPIA DI K

Se anche il nostro avversario avesse tra le mani una Coppia di K, chi vincerebbe?! Solitamente ed erroneamente si usa che la coppia con seme più forte vince la mano. Ma questo potrà accadere solo in ambiti domestici o familiari.

Il REGOLAMENTO INTERNAZIONALE invece stabilisce che a parità di coppie uguali vince la mano il giocatore con la sequenza più favorevole delle rimanenti tre carte.

Ma facciamo un esempio pratico.
Il Giocatore 1 ha in mano: K-K-A-7-9
Il Giocatore 2 ha in mano: K-K-Q-10-9

A vincere la mano è il giocatore 1 ma non perché ha una coppia di K di Cuori, bensì la sequenza delle altre tre carte è migliore dell’avversario.

Guardiamo ora quest’altro caso:
Il Giocatore 1 ha in mano: A-A-Q-J-8
Il Giocatore 2 ha in mano: A-A-Q-J-8

In questo caso entrambi i giocatori hanno una Coppia di Assi e la stessa sequenza delle rimanenti tre carte. A vincere la mano è il giocatore numero 1 poichè nella sua sequenza la carta più alta il Q è di cuori (in questo caso vale il valore dei Semi, che perper importanza sono Cuori – Quadri – Fiori – Picche, come scritto nella prima lezione).

Il TRIS è il punteggio che si ottiene quando il giocatore ha in mano tre carte dello stesso valore numerico. In un tavolo con 5 / 7 giocatori se il tris è di alto valore (esempio un tris di Assi o di K) la probabilità di vincere è altissima. Contrariamente al caso della coppia, nel caso di un tris non è possibile che un giocatore abbia lo stesso tris (i semi delle carte sono 4). Nel caso in cui due giocatori abbiamo in mano un tris chiaramente vince quello con il tris di carte con il valore più alto.

Esempio pratico:
Giocatore 1: A-AA
Giocatore 2: K-K-K

A vincere sarà il giocatore 1.

La SCALA si ottiene quando un giocatore ha in mano una sequenza ordinata delle 5 carte (non necessariamente dello stesso seme). Nella Scala l’Asso può assumere sia il valore di 1 (al di sotto del 2), sia al di sopra del K.

Esempio di Scala 1: A-K-Q-J-10
Esempio di Scala 2: 10-9-8-7-6

Interessante capire cosa accadrebbe se due giocatori hanno in mano una Scala. Vince la mano il giocatore con la scala di valore più alto.

Esempio di Scala 1:
Giocatore 1: Q-J-10-9-8
Giocatore 2: K-Q-J-10-9

A vincere il giocatore numero 2 poichè ha in mano una scala al K

Esempio di Scala 2:
Giocatore 1: A-K-Q-J-10
Giocatore 2: A-K-Q-J-10

Entrambi i giocatori hanno in mano questa volta una Scala con la stessa sequenza di Carte. A vincere però è il giocatore numero 1 poichè ha l’asso di cuori che è di valore maggiore rispetto all’asso di picche.

Il FULL si ottiene quando un giocatore ha in mano una coppia più un tris. E’ sicuramente un punto molto forte, di non facile uscita. Quando un giocatore si ritrova in mano un Full deve saper gestire bene la partita cercando di far arricchire il più possibile il piatto, vista la probabilissima vittoria dello stesso.

Esempio di Full: A-A-JJ-J

Se due giocatori hanno full a vincere la mano è il giocatore con il tris più alto (è il tris in questo caso l’elemento determinante)

Esempio di FULL:
Giocatore 1: Q-Q-Q-J-J
Giocatore 2: K-K-K-9-9

A vincere la mano è il giocatore 2 perché ha il tris più alto.

Il COLORE si ottiene quando il giocatore ha in mano 5 carte dello stesso seme. Anche questo è un punto molto forte che garantisce quasi sempre la vittoria. Difficilmente due
giocatori si ritroveranno in mano entrambi un full. In questo caso remoto, ma comunque possibile a vincere è il giocatore col colore di seme più forte (seguendo sempre la stessa regola della sequenza in ordine di valore dei semi: Cuori- Quadri – Fiori – Picche “come quando fuori piove, ricordate questo curioso ritornello per fissarla)

Esempio di COLORE:
Giocatore 1: K-J-10-8-7
Giocatore 2: A-Q-J-9-7

In questo caso vince la mano il giocatore 1 (cuori vale più di fiori). Potrebbe capitare che giocando con un mazzo di 52 carte, entrambi i giocatori si ritrovino con un colore dello stesso seme. Chiaramente vince il giocatore con le carte più alte.

Il POKER si ottiene quando il giocatore ha in mano quattro carte dello stesso valore. Anche questo è un punto importantissimo che garantisce quasi sempre la vittoria. Se due giocatori hanno entrambi in mano un Poker a vincere è quello con il poker di carte dal valore più alto.

Esempio di POKER: QQQQ10
(il giocatore con un Poker di Q vince contro un giocatore con Poker di J, ma perderebbe contro un Poker d’Assi)

La SCALA REALE è il punteggio massimo ottenibile nel gioco del Poker e si ottiene quando un giocatore ha in mano una sequenza ordinata di carte tutte dello stesso seme.

Esempio di SCALA REALE: A-K-Q-J-10

In questo caso la vittoria della mano è quasi certa al 100% ma non matematica in quanto nel caso della scala reale non vale la regola applicabile alle “scale semplici” o sequenze in cui la scala col valore più alto vince la mano (di cui abbiamo ampiamente parlato sopra). Nel caso improbabile (ma possibile) in cui ci siano due giocatori con in mano due scale reali vale la regola che la scala massima batte quella media, la scala media batte quella minima e la scala minima batte quella massima. Questa regola infatti fa si che nessuna scala reale sia invincibile e che non esista nel gioco del Poker un punteggio che garantisca una vittoria matematica.

Come Scala Massima si intende la Scala all’Asso (cioè dove l’Asso è la carta più alta).

Esempio di SCALA Massima: A-K-Q-J-10

Per Scala Reale Media si intendono tutte le scale in cui l’Asso non è presente.

Esempio di SCALA Media: K-Q-J-10-9

Come SCALA Minima si intendono tutte le scale in cui l’Asso si trova al di sotto della minor carta in gioco.

Esempio di SCALA Minima: 9-8-7-6-A

C’è però una possibilita su circa 4 miliardi, che due giocatori abbiano in mano una stessa scala reale. In questo caso vale la regola dei semi (ricordate “come quando fuori piove” ?)

Esempio 1:
Giocatore 1: A-K-Q-J-10
Giocatore 2: A-K-Q-J-10

A vincere il giocatore 1 poichè i Cuori vincono sui Fiori.

Tags: , ,

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Entra in Snai

Entra in Snai

Bonus Poker

Poker Room Bonus
Poker Snai Poker Snai 1050 euro
Virgin Poker Bonus Titan Poker 1000 euro

Poker Snai