martedì 26 settembre 2017

Vincere Poker Online

Published on dicembre 12, 2011 by   ·   No Comments

Non esistono trucchi matematici per poter vincere a Poker Online. Nel gioco del poker nulla è scontato o matematico. Ogni azione, ogni scarto può nascondere diverse possibilità di interpretazione. Sarà l’abilità di ciascun giocatore a stabilire ogni singola mossa o strategia tattica di gioco in base a ciascuna situazione che si può sviluppare durante le varie fasi di gioco. In questa guida riporteremo suggerimenti utili e strategie per cercare di Vincere al Poker Online, ma molto dipenderà da te e da ciò che riuscirai a sviluppare attorno a ciascun singolo punto.

Per vincere al Poker Texas Hold’em, come qualsiasi attività competitiva, sono richieste tre tipi di conoscenze: di fatto, tattiche e strategiche.

Le conoscenze “di fatto” comprendono la conoscenza del vocabolario, dei concetti di base, e la ricerca degli obiettivi che definiscono l’attività. Senza queste conoscenze non è possibile dare un senso al gioco. Un giocatore di golf deve conoscere la differenza tra un “iron”, un “wood” ed un “putter” ed il perché tutti e tre sono presenti in una sacca da golf. Le conoscenze “di fatto” vengono apprese impegnandosi con la memoria.

Le “Tattiche” sono le varie azioni intraprese per raggiungere gli obiettivi. Le conoscenze tattiche vengono acquisite attraverso la pratica. Giocando, ed attraverso l’esperienza, puoi acquisire gradualmente le competenze necessarie per il successo. I golfisti imparano a maneggiare le mazze e leggere il campo da gioco attraverso una pratica continua. La conoscenza strategica viene appresa dopo la memorizzazione delle conoscenze “di fatto” e dopo aver acquisito le competenze “tattiche”.

La strategia è la capacità di imparare a vedere il gioco in un contesto più ampio. Una volta in possesso delle conoscenze strategiche, le tue azioni non saranno più una risposta diretta a singoli eventi, ma andranno a considerare un contesto più ampio e mirato. Solo dopo aver raggiunto un livello di pensiero strategico puoi veramente avere la padronanza di un gioco. I grandi golfisti non giocano su singole buche. Pensano al gioco nel suo complesso. Anche se ho usato il golf come un esempio, qualsiasi attività che coinvolge delle prestazioni richiede questi tre tipi di conoscenza. I musicisti hanno la conoscenza “di fatto” su come leggere la musica, la conoscenza “tattica” su come suonare il loro strumento e la conoscenza “strategica” su come interpretare la musica. Le conoscenze “di fatto”, le “tattiche” e le “strategie” devono essere apprese in ordine. Non è possibile utilizzare alcuna scorciatoia nel processo di apprendimento saltando direttamente alla strategia senza aver appreso fatti e tattiche, né è possibile imparare la musica il golf o il poker leggendo soltanto. Qui presenteremo i fatti, le tattiche e le strategie del Texas Hold’em.

Il tema di fondo è che si vince a poker prendendo le decisioni migliori rispetto ai tuoi avversari perché nel corso del tempo, le carte (e quindi le situazioni), sono equamente distribuite.

Le decisioni nel poker si basano su cinque fattori: le tue carte, la tua posizione, il numero di avversari, il costo, e in che modo i tuoi avversari giocano.

La base “di fatto” per ogni fattore decisionale è analizzata per prima. Come rientrano e si ripercuotono sulle tattiche di gioco verrà discusso in seguito. Con la strategia si apprende come dar maggior peso ad alcuni fattori piuttosto che ad altri, in base alle condizioni di gioco. Per pianificare una strategia, è necessario imparare ad analizzare le ragioni e le motivazioni in una partita di poker. In sostanza, il poker è un gioco sociale. La competizione per il denaro si svolge all’interno di un contesto sociale che deve essere capito prima di poter formulare una corretta strategia.

La chiave per prendere decisioni intelligenti a poker è quello di capire che il poker di successo non è vincere mani ma soldi. Dal momento che tutti hanno la stessa probabilità di avere una mano vincente, queste sono, nel lungo periodo, equamente distribuite tra i giocatori. Nel corso del tempo, il denaro è accumulato dai giocatori che prendono le decisioni migliori. Le decisioni nel gioco del Poker richiedono la conoscenza delle probabilità matematiche, ma il gioco è molto più complesso e non può essere completamente descritto matematicamente.

Nel blackjack, ove il dealer gioca sempre allo stesso modo, è possibile calcolare la decisione migliore per ogni mano. Tale calcolo non è possibile nel poker perché concorri contro diversi giocatori, ognuno dei quali utilizza un proprio metodo. Non solo i singoli giocatori ma anche ogni tavolo da poker sviluppa le sue dinamiche di gruppo che cambiano come i giocatori entrano ed escono dal gioco. La sostituzione di un singolo giocatore passivo con uno aggressivo può modificare istantaneamente lo stato d’animo di un tavolo da poker e richiedere modifiche nel processo decisionale. La combinazione di matematica, psicologia e dinamiche sociali, rende il poker un gioco ricco ed affascinante. Imparare a giocare a poker richiede ore ed ore di gioco in contesti diversi con persone diverse. Tuttavia, molte persone mettono troppa enfasi sugli aspetti psicologici del gioco. Pensano che il poker sia tutto basato sul bluff e sulla lettura del linguaggio del corpo. Il fatto è che il poker ha una strategia di fondo che deve essere seguita, senza la quale non vi è alcuna possibilità di sopravvivenza e dunque di vincita. Una corretta strategia si basa su decisioni circa la conoscenza delle carte e degli avversari.

Non avrai mai una conoscenza perfetta dei tuoi avversari, delle loro carte, e delle carte a venire. Avendo informazioni imprecise, si deve valutare ciò che è più probabile che accada. Le decisioni devono essere prese sulla base del risultato più probabile di una mano, non su quello che si spera accada. Prima di discutere del gioco effettivo delle mani, è necessario che vengano prese decisioni intelligenti sui fatti. Questa sezione, destinata ad essere utilizzata come riferimento, contiene tabelle, grafici, e sintesi di importanti informazioni e concetti. Ci sono cinque fattori da prendere in considerazione in ogni decisione di poker. Dopo avere riepilogato i cinque fattori di decisione, ognuno è discusso in dettaglio. Come la conoscenza di questi fattori si traduce in gioco effettivo è l’oggetto della prossima lezione.

Tags: , ,

Commenti ( 0)

Devi essere loggato per inserire un commento.

Entra in Snai

Entra in Snai

Bonus Poker

Poker Room Bonus
Poker Snai Poker Snai 1050 euro
Virgin Poker Bonus Titan Poker 1000 euro

Poker Snai